mercoledì 24 giugno 2015

Friends

Via, un po di nostalgia, e ho ripreso in mano questa serie tv . . . non per vederla naturalmente, ma solo per realizzarci una recensione . . . o qualcosa simile. Tutto è iniziato durante il periodo universitario, circa il 2007, quando ho iniziato a vedere questa lunghissima serie, ben 236 episodi da circa 20 minuti l'uno . . . e devo dire che è meravigliosa . . . l'ultima puntata mi ha lasciato un la tristezza dentro . . . comunque per rendere l'idea, Friends (reso graficamente come F•R•I•E•N•D•S) è una sitcom statunitense creata da David Crane e Marta Kauffman, trasmessa sul network televisivo americano NBC dal 1994 al 2004; sono state realizzate in tutto dieci stagioni. La serie ruota attorno ad un gruppo di sei amici (tre maschi, Ross, Chandler e Joey, e tre femmine, Rachel, Monica e Phoebe). La serie è stata prodotta dalla Bright/Kauffman/Crane Productions in collaborazione con la Warner Bros. Television.


Kauffman e Crane iniziarono a sviluppare la sitcom sotto il titolo di Insomnia Cafe tra il novembre e il dicembre 1993. Presentarono l'idea a Bright, e insieme la proposero alla NBC. Dopo molti lavori e cambiamenti sulla sceneggiatura, includendo anche un cambio del titolo in Friends Like Us, la serie venne presentata come Friends.
Le riprese della sitcom avvennero agli Warner Bros. Studios a Burbank, California. La chiusura della serie, trasmessa il 6 maggio 2004, fu vista da circa 52,5 milioni di persone, diventando il quarto finale di una serie TV più visto della storia della televisione nonché l'episodio più visto del decennio.
Friends ha sempre ricevuto recensioni positive durante la sua messa in onda, diventando una delle più popolari serie TV. La sitcom ricevette una candidatura agli Emmy Awards, vincendo il premio come miglior commedia per l'ottava stagione, nel 2002. Lo show occupa il 21º posto nella classifica delle miglior serie commedia di tutti i tempi. Nel 1997 l'episodioCome due aragoste fu posizionato al 100º e ultimo posto dalla rivista Guide TV nella classifica degli episodi più belli nella storia della TV. 
La trama a grandi linee inizia con il giorno in cui Rachel abbandona all'altare il futuro marito e reincontra la sua vecchia amica del liceo Monica, ora una chef newyorkese. Diventate presto coinquiline, Rachel si unisce al gruppo di amici di Monica, tutti single e sulla soglia dei trent'anni: il mediocre attore italoamericano Joey, l'analista contabile Chandler, la massaggiatrice e musicista a tempo perso Phoebe, e il paleontologo Ross (appena divorziato dalla moglie scopertasi lesbica), fratello maggiore di Monica. Per vivere, Rachel inizia a lavorare come cameriera al Central Perk, una caffetteria punto di ritrovo degli amici; quando non sono al caffè, i sei sono spesso all'appartamento di Monica e Rachel, situato a West Village, parte di Manhattan, o a quello di Joey e Chandler, che si trova esattamente di fronte.

Gli episodi presentano le avventure sentimentali tragicomiche dei sei amici e gli sviluppi delle loro carriere, come ad esempio le audizioni di Joey o le avventure sentimentali di Chandler. I sei personaggi hanno ognuno, nel corso della storia, molti appuntamente e relazioni serie e non, che si alternano e rendono vive le stagioni . . . senza spoilerare nulla, vi consiglio solo di vedere tutta la stagione, anche se all'inizio le riprese sembrano un po datate . . . era pur sempre il 1994 quando ebbe inizio.