venerdì 11 aprile 2014

Angela - L' amore e la pioggia


Senti…
Il rumore della pioggia?
E questo bacio che piange?
Mentre la mia voce sfoggia
per te melodiose soavità
la realtà s’infrange
sul destino di pietra.
Si rompe quel sogno di vetro
che avevo colorato per te.
So che ti perderò…
Tra schegge taglienti
bagnate di pioggia.
Senti…
La voce della strada bagnata?
sta chiamando il sole
vuole ch’egli l’asciughi.
E… Chiama te l’anima mia
inaridita dalla tristezza.
Vorrebbe dalla solida roccia
del tuo cuore
una delicata carezza
una calda goccia d’Amore
che scaldi le illusioni fredde
bagnate di pioggia.