mercoledì 10 ottobre 2012

21

Come avete notato mi sono dato un pochino ai cinema, con dei filmetti abbastanza carini, o almeno secondo me lo sono. In particolare questo film mi è piaciuto moltissimo, sia la prima volta che l'ho visto sia ora che è stato ritrasmesso in Tv. Vediamo il nostro protagonista Ben Campbell che è un brillante e un po' impacciato studente con un futuro molto promettente, ma con problemi finanziari che possono ostacolare il suo ingresso all'università di medicina di Harvard. Grazie al suo talento per numeri e calcoli, entra nel team di Blackjack del MIT, un gruppo di studenti con spiccate doti matematiche, guidato dal professore e mentore Mickey Rosa, anche lui ex contatore. Il team ha elaborato un complesso sistema di conteggio delle carte da gioco, che gli permetterà di sbancare i tavoli di blackjack. Il gruppo si reca così ogni week-end a Las Vegas dove nel giro di poco tempo guadagna ingenti somme di denaro; ben presto Ben si farà coinvolgere più del dovuto, affascinato dalla scintillante città del vizio e oserà fino a farsi dapprima rimproverare dal professore e quindi notare da Cole Williams, responsabile della sicurezza di vari casinò, che decide di risolvere la cosa con metodi poco ortodossi su segnalazione dello stesso Rosa. Chissà se sarà tutto rose e fiori, comunque il film è molto bello e entusiasmante, considerando che è anche una storia vera.