domenica 6 maggio 2012

Dylan Dog contro la caccia


La locandina è disegnata da Piccatto.
Dylan Dog è stato testimonial di molte importanti campagne sociali, alcune delle quali dedicate ai nostri amici animali. “Se lo abbandoni sei un mostro!” fu uno dei migliori slogan mai coniati per una campagna di prevenzione contro l’abbandono dei cani e degli altri animali domestici, soprattutto in estate quando “l’uomo”, si fa per dire, decide di andarsene in vacanza.
Stavolta il nostro Dylan è stato reclutato dal WWF, la più importante associazione per la difesa dei diritti degli animali. Il WWF sostiene (e come potrebbe non essere così?) il referendum che si  terrà il 3 Giugno in Piemonte per abrogare alcune parti della legge sulla caccia. Non abolirla del tutto quindi, per quello sarebbe necessario un altro referendum nazionale, ma per limitarne le possibilità e salvaguardare molte specie animali e la salute faunistica della regione.  Tra le specie che saranno protette se gli amici piemontesi voteranno SI ci sono le volpi, le lepri (ma queste dovranno vedersele con le volpi), il camoscio, il cervo, il daino e molti specie volatili.
Dylan Dog vota SI per l’abrogazione di questi punti della legge. Noi di Cravenroad7 ci siamo sempre battuti affinché la caccia fosse abolita del tutto e sosteniamo volentieri questa campagna referendaria.
Confido che tutti i nostri amici piemotesi vadano a votare SI per il referendum. Se volete maggiori informazioni cliccate:

http://www.referendumcaccia.it/
https://www.facebook.com/referendumcaccia
Fonte: www.cravenroad7.it